Facciamo spazio ai più piccoli con piante, boschi e scienza

Riflettere, pensare, giocare, capire: quando si fa spazio ai bambini tutto può succedere. Per Fattidicultura Charta, Alkémica e Parasite 2.0 occupano creativamente gli spazi di Santagnese10 con tre laboratori speciali dalle 15 alle 18.00. Piantiamo la città, giochiamoci la scienza, esploriamo la vita nei boschi. In collaborazione con MantovaPlayground.

Sabato 1 ottobre ore 15 –  Hub Santagnese10 officina creativa

Charta presenta PIANTIAMO LA CITTÀ

lettura animata e laboratorio creativo

a cura di Serena Zampolli

Natura e città sono davvero due mondi lontani? Il laboratorio, con l’aiuto di una storia ed esempi visivi, guiderà a una lettura ecologica del contesto urbano esplorando quanti modi esistono per far dialogare la natura con le strutture cittadine, per rendere più verde il luogo in cui viviamo. I bambini si trasformeranno in novelli urbanisti in grado di far crescere la loro città verde passando dalla bidimensionalità del foglio.

Per bambini dai 6 agli 11 anni

—–

Sabato 1 ottobre ore 16.30 – Hub Santagnese10 officina creativa

Alkémica presenta GIOCHIAMOCI LA SCIENZA

laboratorio scientifico condotto da Alessia Goreri e Paola Pavesi

Se vi sentite scienziati ma non avete uno spazio tutto per voi Santagnese10 lascerà campo aperto alla ricerca, ma con una punta di divertimento: esperimenti e curiosità del mondo scientifico, manipolazioni e osservazioni per tutti i bambini curiosi di scoprire il mondo intorno a loro. Elettricità e magnetismo, luce, colore ed equilibrio: tutto concorre a stimolare la fantasia e a trovare possibili soluzioni alle inevitabili domande. Per bambini dai 5 ai 12 anni

—–

Sabato 1° ottobre dalle 15.00 alle 18.30 – Tempio di San Sebastiano, Largo XXIV Maggio Mantova

Parasite 2.0 presenta VITA NEI BOSCHI

installazione artistica in progress

Cosa succederebbe se tanti bambini si ritrovassero su una sorta di piccola isola deserta? Dovrebbero inventarsi uno spazio nuovo da abitare, da giocare e da vivere. A partire dai materiali originari con cui l’uomo ha dato vita all’antropizzazione del pianeta: roccia, legno, corde, etc., i bambini potranno quindi dare vita ad uno spazio per il gioco in continua mutazione utilizzando la propria immaginazione.

Per tutti, a ciclo continuo.

Per tutti i laboratori è consigliata l’ISCRIZIONE QUI