Categoria: IL PROGRAMMA

Programma di mercoledì 28 settembre

#fact1

ore 11.00-18.30

Aula Magna Politecnico di Milano, polo territoriale di Mantova

Workshop “Yies: Building a Community of Practice” – Transformation in city and landscape. The case for Mantova”

Il workshop prende il via dalla ricerca dedicata all’area industriale della IES a Mantova realizzata dall’architetto Laura Fassio. Sostenuta dal Fondo per le Industrie Creative dei Paesi Bassi, la ricerca propone una riflessione sull’emergenza di rigenerazione ambientale dell’area industriale del polo chimico e ai suoi dintorni lungo i laghi e indaga su possibili modelli per attivare una comunità di pratiche, con un approccio bottom-up alla rigenerazione urbana.

Workshop a numero chiuso promosso dall’Ambasciata e il Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi in collaborazione con Fondazione Fitzcarraldo, Consorzio Pantacon, Politecnico di Milano-Sede di Mantova.

Approfondisci

Partecipazione gratuita su iscrizione. In inglese.

ISCRIZIONI QUI 

interventi di 
Laura Fassio – ricercatrice
Cees Donkers – urban designer
Marten Nefs – Project manager design & research, Deltametropolis Association, Rotterdam
Judit Bax – Urban Designer


#fact2

ore 18.30 – 20.00

HUB Santagnese10 officina creativa

ARTbeatART – 8 pezzi facili

Torna il progetto ARTbeatART con una nuova sperimentazione di promozione e divulgazione dei linguaggi dell’arte contemporanea e della creatività con il secondo appuntamento del progetto 8 PEZZI FACILI: un artista, 8 opere, uno spazio espositivo, un dialogo a più voci, un’atmosfera informale, una perfomance: questa è la formula di 8 PEZZI FACILI.

L’artista di questo appuntamento sarà Andrea Sante Taddei (Mantova 1974) che vive e lavora tra Mantova e Milano.Dice di sé stesso: “Non ho una preparazione accademica in senso stretto. La mia ricerca indaga la memoria collettiva e la percezione dell’immagine, guardando alla sovrapproduzione di segni culturali. Questo mix di elementi mi porta a riflettere sulle tracce identitarie che si disperdono durante il percorso dell’esistenza di ogni cosa”. Ha esposto alla Casa del Mantegna (MN) in occasione della collettiva GAM GiovaniArtistiMantovani, a Torino all’Artissima Fair, a Venezia odve è stato finalista al Premio Arte Laguna.

a cura di Pantacon
con Teatro Magro con “OH che dolce cosa è questa prospettiva” – performance sullo sguardo contemporaneo.

Programma di giovedì 29 settembre

#fact1 (secondo appuntamento)

ore 11,00-18.30

Aula Magna Politecnico di Milano, polo territoriale di Mantova

Workshop “Yies: Building a Community of Practice” – Transformation in city and landscape. The case for Mantova”

(Seconda sessione di lavori)
Il workshop prende il via dalla ricerca dedicata all’area industriale della IES a Mantova realizzata dall’architetto Laura Fassio. Sostenuta dal Fondo per le Industrie Creative dei Paesi Bassi, la ricerca propone una riflessione sull’emergenza di rigenerazione ambientale dell’area industriale del polo chimico e ai suoi dintorni lungo i laghi e indaga su possibili modelli per attivare una comunità di pratiche, con un approccio bottom-up alla rigenerazione urbana.

Workshop a numero chiuso promosso dall’Ambasciata e il Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi in collaborazione con Fondazione Fitzcarraldo, Consorzio Pantacon, Politecnico di Milano-Sede di Mantova.

Approfondisci 

Partecipazione gratuita su iscrizione. In inglese.

ISCRIZIONI QUI 

interventi di 
Laura Fassio – ricercatrice
Cees Donkers – urban designer
Marten Nefs – Project manager design & research, Deltametropolis Association, Rotterdam
Judit Bax – Urban Designer


#fact3

ore 15.00-17.00

HUB Santagnese10 officina creativa

Come si comunica una città? Strategie di marketing applicate ai beni culturali e simbolici

“Imparare a camminare con passo leggero sulla Terra non solo ci assicura il futuro dei siti Patrimonio Mondiale, ma anche il futuro del turismo” (Francesco Bandarin, Direttore del Centro del Patrimonio Mondiale dal 2002 al 2011).

È possibile promuovere e comunicare una città esattamente come si fa con un’azienda e i suoi prodotti? Si può “trattare” un monumento, uno skyline, una passeggiata come una bottiglia di vino, uno smartphone o un paio di scarpe? Anche per chi amministra il nostro patrimonio culturale sembra essere arrivato il momento di dare valore al brand per attivare processi di partecipazione che contribuiscano in maniera determinante alla crescita del territorio e al miglioramento della vita di chi lo abita.

intervengono
Giuseppe Salinari, direttore generale J. Walter Thompson Italia
Stefano Baia Curioni , presidente del Centro internazionale d’arte e cultura di Palazzo Te

Modera e introduce Pantacon

Programma di venerdì 30 settembre

#fact4

ore 10.00-12.30

HUB Santagnese10 officina creativa

Come si immagina la città?

Quello tra cultura e rigenerazione urbana è un binomio che sembra essere ormai consolidato; si tratta però di un’associazione tutt’altro che scontata. Di che cultura si parla? Prodotta da chi, per chi e in che modo?

intervengono:

Giorgio De Finis (Ideatore e curatore del MAAM, Museo dell’Altro e dell’Altrove)
Maurizio Cilli (Artista e Architetto, Torino)
Lorenzo Romito (Artista e Architetto, fondatore di Stalker e ON/OsservatorioNomade)

Modera e introduce Bertram Niessen (Direttore Scientifico cheFare)

a cura di Pantacon e cheFare


#fact5

ore 14.30-17.00

HUB Santagnese10 officina creativa

Rigenerazione “dal basso”

Le pratiche di rigenerazione urbana diffuse e dal basso si stanno moltiplicando, sulla scorta di nuove forme di attivismo civico. In questo panel presenteremo una serie di esperienze innovative che si caratterizzano per la loro capacità di mettere in relazione la cittadinanza attiva con gli spazi urbani, inventando soluzioni per rispondere ai problemi emergenti della società contemporanea.

Intervengono:

Idea Ginger (relatore Luca Borneo) – nasce con la creazione della piattaforma di crowdfunding territoriale per l’Emilia-Romagna ideaginger.it. Attualmente opera  in tutta Italia come consulente e formatore per lo sviluppo di progetti di crowdfunding ed è inoltre specializzata nella realizzazione di piattaforme di crowdfunding

Master U-Rise dello IUAV (relatrice Elena Ostanel) – con la partecipazione di docenti provenienti dal mondo accademico (italiano e internazionale) e dai segmenti più dinamici e riflessivi dell’impresa sociale e delle istituzioni locali, il Master U-RISE forma esperti in interventi di rigenerazione urbana in un’ottica critica di innovazione sociale che siano capaci di coordinare e attivare network pubblico-privati in grado di gestire le molteplici dimensioni del cambiamento da quello fisico a quello economico, sociale e culturale.

A di Città (relatore Angelo Carchidi)  – Progetto di Rigenerazione artistica urbana per trasformare la città e vivere in nuovo modo lo spazio pubblico

Modera e introduce Bertram Niessen (Direttore Scientifico cheFare)

a cura di Pantacon e cheFare


#fact6

ore 18.00-19.30

Teatro Bibiena

Città creative e cultural planning tra retorica e realtà

In una delle prime città italiana che nel 1991 si dotò di un piano strategico per la cultura una riflessione critica e aperta sulla storia e il futuro delle esperienze e delle progettualità che considerano la cultura la guida e il motore dei processi di sviluppo urbano.

Intervengono

Franco Bianchini, Hull University UK
Charles Landry, Comedia UK

dialogano con:

Mattia Palazzi , Sindaco di Mantova
Luca Bergamo, Assessore Cultura comune di Roma

a cura di Pantacon e Fondazione Fitzcarraldo


#fact7

ore 20.45

HUB Santagnese10 officina creativa

Lo spazio ricreato: la fotografia e il paesaggio urbano

La sguardo di alcuni tra i più emblematici interpreti della fotografia contemporanea ci accompagna in una indagine sui rapporti tra l’evoluzione del paesaggio urbano e la sua rappresentazione fotografica. Un viaggio d’immagini tra visioni e interpretazioni che diviene un’analisi critica dei cambiamenti radicali avvenuti nelle odierne società occidentali.

intervengono

Marco Brioni e Ruggero Ughetti

Programma di sabato 1 ottobre

#fact8

ore 10.00-12.30

HUB Santagnese10 officina creativa

Rigenerazione dei territori

Sempre più spesso le pratiche di rigenerazione sviluppate in ambito urbano vengono sperimentate anche in piccoli e piccolissimi centri, o in contesti strettamente rurali. In questo panel, presentiamo alcune delle esperienze più interessanti a livello nazionale.

Intervengono:

SEM (Spazi Espressivi Monumentali), relatrice Federica Schembri
Chiavi di accesso relatrice Iolanda Da Deppo
Jazzi – relatrice Katia Anguelova

Modera e introduce Bertram Niessen (Direttore Scientifico cheFare)

a cura di Pantacon e cheFare
in collaborazione con Distretto Culturale Regge dei Gonzaga, Distretto Culturale DOMINUS e GAL Oltrepo Mantovano 


#fact9

dalle ore 15.00 alle 18.30

HUB Santagnese10 officina creativa, via Sant’ Agnese 10 e Tempio di San Sebastiano, Largo XXIV Maggio

CHILDREN AT WORK – FARE SPAZIO

Un pomeriggio di lavoro creativo per i bambini e i ragazzi della città di Mantova tra esperimenti scientifici e laboratori artistici diffusi tra architettura e design per il centro cittadino.

in collaborazione con Mantovaplaygroundmnplayground

ore 15.00

HUB Santagnese10 officina creativa

con Charta

Piantiamo la città – lettura animata e laboratorio creativo

Natura e città sono davvero due mondi lontani? Il laboratorio, con l’aiuto di una storia ed esempi visivi, guiderà a una lettura ecologica del contesto urbano esplorando quanti modi esistono per far dialogare la natura con le strutture cittadine, per rendere più verde il luogo in cui viviamo. I bambini si trasformeranno in novelli urbanisti in grado di far crescere la loro città verde passando dalla bidimensionalità del foglio.

Per bambini dai 6 agli 11 anni

a cura di Serena Zampolli

ore 16.30

HUB Santagnese10 officina creativa

Alkémica presenta:

Giochiamoci la scienza

Se vi sentite scienziati ma non avete uno spazio tutto per voi Santagnese10 lascerà campo aperto alla ricerca, ma con una punta di divertimento: esperimenti e curiosità del mondo scientifico, manipolazioni e osservazioni per tutti i bambini curiosi di scoprire il mondo intorno a loro. Elettricità e magnetismo, luce, colore ed equilibrio: tutto concorre a stimolare la fantasia e a trovare possibili soluzioni alle inevitabili domande.

Per bambini dai 5 ai 12 anni

laboratorio scientifico condotto da Alessia Goreri e Paola Pavesisenza-titolo-1

ore 15.00 alle 18.30

Tempio di San Sebastiano, Largo XXIV Maggio Mantova

Parasite 2.0 presenta:

Vita nei boschi – installazione artistica in progress

Cosa succederebbe se tanti bambini si ritrovassero su una sorta di piccola isola deserta? Dovrebbero inventarsi uno spazio nuovo da abitare, da giocare e da vivere. A partire dai materiali originari con cui l’uomo ha dato vita all’antropizzazione del pianeta: roccia, legno, corde, etc., i bambini potranno quindi dare vita ad uno spazio per il gioco in continua mutazione utilizzando la propria immaginazione.

Per tutti, a ciclo continuo.

Per tutti i laboratori è consigliata l’iscrizione su www.fattidicultura.it o una mail a info@pantacon.it


#fact10

ore 15.00-18.00

Sala degli Stemmi – Palazzo Soardi 

Remixing cities N.2

Nel 2014 GAI ha promosso la prima edizione di “REMIXING CITIES. La rigenerazione urbana e i centri indipendenti di produzione culturale” che si è svolta a Napoli con grande successo di pubblico e la partecipazione di molti operatori. Nel 2016 le città di Mantova, Reggio Emilia e Siena, in accordo con GAI ne promuovono la seconda edizione con 3 appuntamenti e un programma dedicato della rivitalizzazione dei territori considerando il riuso di spazi per la produzione culturale giovanile come primo step di un processo complesso.

Modera e introduce Giovanni Campagnoli

a cura di Pantacon e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani


#fact11

ore 22.00

Beccherie, Lungo Rio, Pescherie di Giulio Romano

Remixing cities revolution feat. Dj Rocca

con DJ Rocca, visual by Lorenzo Immovilli

Un’azione emblematica di contaminazione visiva degli spazi urbani a suon di musica con uno dei più affermati DJ della scena elettronica. Una serata al ritmo di Disco, House, Balearic Beats.

a cura di Pantacon e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani
in collaborazione con spazio Gerra, Comune di Reggio Emilia

Vedi il programma di artlab

ArtLab16 e Fondazione Fitzcarraldo

l programma di Fattidicultura 2016 dialoga e si integra con quello di #ArtLab Mantova , evento culturale affine per  tematiche e pubblici di riferimento, che quest’anno prevede un approfondimento sui temi della rigenerazione urbana.

In questo contesto verranno trattati i temi più cari al progetto Artlab come l’innovazione culturale, la valorizzazione del patrimonio pubblico, le politiche territoriali, l’allargamento e il coinvolgimento di nuovi pubblici e la relazione tra cultura e welfare.

Verranno sintetizzate alcune delle buone – ma anche meno buone – pratiche di sviluppo a base culturale più interessanti del panorama nazionale e internazionale.

I temi di ArtLab16 Mantova

  • Esperienze sul campo di innovazione sociale e culturale
  • Patrimonio pubblico, valorizzazione, innovazione sociale e culturale
  • Allargamento e coinvolgimento di nuovi pubblici
  • Le fondazioni europee e il sostegno ai progetti culturali e sociali innovativi
  • Cultura e welfare
  • Cultura e nuovi cittadini

    Tra gli eventi in programma curati in sinergia da Fattidicultura e ArtLab16 – Fondazione Fitzcarraldo, c’è il workshop Yies di mercoledì 28 e giovedì 29, per il quale sono aperte le iscrizioni QUI.PROGRAMMA COMPLETO costantemente aggiornato su artlab.fitzcarraldo.it